Snoopy e Woodstock: come nasce un’amicizia

La singolarissima inverosimiglianza di Snoopy aveva bisogno di una compagnia, uno sparring partner almeno altrettanto inatteso e che magari su un registro diverso riuscisse addirittura ad amplificare le trovate del bracchetto. Ed ecco allora che Schulz riesce a realizzare poco a poco questo nuovo coprotagonista, sostanzialmente una spalla come in una coppia comica e lo…

Da La Cuccia del Filosofo: Schulz e lo sport. Bonus Track

Charles Schulz è stato anche un grande sportivo. Appassionato e praticante. Hockey su ghiaccio, tennis, ma soprattutto golf, disciplina in cui eccelleva particolarmente tanto da essere accreditato di un handicap piuttosto basso. In questo sport, a livello dilettantistico, i giocatori hanno un handicap che consiste nell’avere più colpi a diposizione per completare il percorso delle…

Schulz: un fumettista in guerra (da La Cuccia del Filosofo)

Nel libro la Cuccia del Filosofo racconto questo aneddoto…bellico a proposito di un giovane Charles Schulz “Siamo a Camp Campbell, a cavallo del confine tra il Kentucky e il Tennessee. Un campo di addestramento per le reclute americane che si preparano a raggiungere i commilitoni in Europa per quella guerra ancora lunga ma che sperano…

Snoopy tra Spongebob e Sartre

C’è un riuscitissimo episodio del cartone animato Spongebob – la spugna che vive con i suoi amici sul fondo dell’atollo di Bikini inventata dal genio di Stephen Hillenburg– in cui il protagonista e il suo amico Patrick inscenano mille avventure all’interno di una cosiddetta “scatola dell’immaginazione”. La loro sfrenatissima gioia nell’adoperarla suscita l’invidia del polipo…