Schulz: un fumettista in guerra (da La Cuccia del Filosofo)

Snoopy soldatoNel libro la Cuccia del Filosofo racconto questo aneddoto…bellico a proposito di un giovane Charles Schulz

“Siamo a Camp Campbell, a cavallo del confine tra il Kentucky e il Tennessee. Un campo di addestramento per le reclute americane che si preparano a raggiungere i commilitoni in Europa per quella guerra ancora lunga ma che sperano magari finisca prima del loro imbarco. E’ l’inverno del ’44 e Il sergente Schulz è oramai lì da quasi un anno e già pare un veterano. Ha una mira formidabile unita a una grande intelligenza e sa adattarsi a ciò che gli viene chiesto. Per questo da quel “mollusco” che secondo le parole di un amico inizialmente era adesso è un personaggio carismatico, uno di cui ci si può fidare. Dopo le prime settimane di spaesamento ha già fatto diverse amicizie e ha lasciato intravvedere anche altre qualità rispetto ai desiderata bellici. “Il disegnatore della compagnia” lo chiamano e un commilitone, tal Elmer Hagemeyer, spedisce spesso delle lettere a casa abbellite dai suoi disegni. C’è anche chi racconta alle fidanzate di quanto sia bravo quel sergente che a volte ricopre le mura degli alloggiamenti della squadra con personaggi dalla testa rotonda. “Ci fa divertire – scrivono – e soprattutto ci distrae”

Tra i diversi amici c’è poi un conterraneo del Minnesota, il caporale Donald Schaust, a cui in una sera di chiacchiere e noia il futuro autore dei Peanuts confessa candidamente: “Dopo la guerra vorrei diventare un fumettista, mi sento in grado di poterlo fare. Hai visto, me la cavo a disegnare personaggi buffi, solo che ho un dubbio: sarò capace di mettergli in bocca le parole giuste?” (Prosegue in La Cuccia del Filosofo)

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...