Quell’amore specialissimo di Fruttero per Pinocchio

pinocchioNel giorno in cui ricordiamo l’anniversario di Carlo Collodi, ecco la testimonianza di un altro Carlo, genialissimo romanziere che tanto lo ha amato. Si tratta di Carlo Fruttero che per tutta la vita ha educato i suoi figli attraverso la lezione anche morale di Pinocchio. Un amore che in qualche modo ha sfidato la morte, tanto che la figlia Maria Carla, che del pare ha scritto un’amorosa e indispensabile biografia, depose accanto alla salma del padre la copia del romanzo di Collodi

“Le mie prime esperienze – mi raccontò prima di una presentazione Carla Maria Fruttero – mio papà me le faceva sempre rivivere e filtrare alla luce del romanzo di Collodi: le bugie erano il naso che cresce a dismisura, le marachelle da bambina mi proiettavano davanti l’immagine del paese dei balocchi e dei bambini che diventano ciuchini, però c’era anche sempre l’idea della fata buona, di qualcuno che poteva sollevarmi dalle fatiche. Ogni momento della mia vita da bambina è stato vissuto alla luce di Pinocchio. Una luce capace di andare anche al di là della morte”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...