Berlino in fuga dal Muro a Cuneo

frammenti di muroUn pubblico partecipe, una sala piena con posti in piedi. Domande puntuali, mai scontate. Scrittori in città si conferma, e posso dirlo in prima persona, come il festival a misura d’uomo, festival di dialogo, partecipazione e di condivisione. Nella splendida cornice del Caprissi, palazzina di fine Ottocento con soffitti a volta e affrescati, l’affabulazione di Andrea Valente e la partecipazione straordinaria di alcuni frammenti originali del Muro di Berlino offerti in visione dal vicepresidente del Circolo del palazzo, tutto è stato più facile. Questo è un post semplicemente per dire : grazie

B2V0dWhCMAEMTTZ

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...