I volti e l’attesa di Henrik Nordbrandt

henriknordbrandtUn poeta danese, nato nel 1945. Uno che ha girato il mondo venendo da lassù, che si è innamorato dei paesaggi mediterranei e che si è lasciato ispirare dalla poesia loro e di quella dei loro poeti. Un artista del verso molto noto in patria – ha vinto nel 2000 il premio del Consiglio Nordico, un riconoscimento prestigiosissimo in Scandinavia – e che sbrigativamente viene definito poeta della solitudine.

E invece in queste due splendide liriche tradotte magistralmente da Bruno Berni si legge molto di più. L’infinito, interminabile dissidio tra l’aspettativa dell’umano e l’apparente indifferenza di tempi e cose che li attraversano. Che vive di una tensione quieta, come in attesa di una scintilla che la animi e che scagli ciò che c’è dentro da qualche parte. Una sequela di termini astratti ma che paiono vitalissimi, adagiati nei versi ma carichi di energia e portatori di una fortissima richiesta di senso quanto più lineari, anodini, comuni. Concetti elementari  tra i quali intercorre come un dialogo segreto, quasi fosse nel sottoscala delle parole. Come nei giorni e nei volti che “si prestano luce”. Da dove viene questa luce? Luce che dà sostanza ma che può confondere, luce che forse si trasmette nel volto di una donna che si fa viva proprio in un giorno chiaro. E’ una poesia apparentemente algida eppure fremente, almeno quanto la sua domanda di luce, perché in fondo solo l’attesa non basta al cuore ed ogni tramonto inevitabilmente passa.

 

I giorni vanno in una direzione
i volti nell’altra:
Senza sosta si prestano luce.

Molti anni dopo è difficile
stabilire quali fossero giorni
e quali volti.

E la distanza fra le due cose
sembra più incolmabile
di giorno in giorno e di volto in volto.

E’ questo che vedo nel tuo volto.
in questi chiari giorni alla fine di marzo.

Del mare dell’estate c’è ora solo
il riflesso del tramonto,
del riflesso solo i volti
e dei volti solo l’attesa –

 

Tratte da:
Henrik Nordbrandt
Il nostro amore è come Bisanzio
Traduzione di Bruno Berni
Donzelli editore

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...