Il Salone resta al Lingotto

Dopo le perplessità e i dubbi su un possibile accordo circolate nei giorni scorsi ecco la nota dell’Ansa che chiude la querelle: il prossimo Salone del Libro si terrà ancora al Lingotto. Raggiunta l’intesa tra la Fondazione e salone librola Gl Events

“Passa da 143 mila a 392 mila euro l’introito netto che, per ogni anno fino al 2017, Gl Events
verserà nelle casse del Salone del Libro. Le cifre sono state rese note nel corso di una conferenza stampa per annunciare
l’imminente firma del nuovo contratto che consentirà alla kermesse di restare al Lingotto di Torino.
L’incremento sarà quindi, in media, di 249mila euro annui, che potrà però ulteriormente crescere in relazione alle
percentuali degli spazi commerciali venduti e al numero di visitatori.
L’accordo prevede anche la possibilità , per il Salone del Libro, di utilizzare grati per venti giorni l’Oval o, in alternativa, il Padiglione 5.
“Questo accordo ci consente di organizzare nel migliore dei modi, e con la massima serenità , il lavoro dei prossimi tre
anni”, commenta soddisfatto Rolando Picchioni, presidente della Fondazione per il Libro che organizza la buchmesse italiana.
“Valuteremo insieme, nei prossimi tre anni, se inserire nell’accordo novità – conclude – in grado di migliorare
ulteriormente il nostro rapporto e, quindi, il Salone del Libro”.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...