Fare gli editori a Scampìa

scampìaIl coraggio di andare oltre. Le difficoltà che sembrano insormontabili, l’ostilità di parte del contesto in cui ci si muove, ma anche oltre la retorica dell’essere a tutti i costri un segno di diversità, un impegno contro tutto e tutti che a volte può schiacciare. C’è una spinta originaria, invece, un desiderio di fare e di realizzare una cosa concreta grazie al sapere nella storia di questa casa editrice – rilevata da una ragazza poco più che ventenne – attiva da qualche tempo a Scampìa, uno dei luoghi simbolo del degrado e della mancanza di futuro del nostro Sud, oppresso dalla criminalità organizzata. Lei si chiama Maddalena Stornaiuolo e assieme a Rosario Esposito La Rossa in questa intervista – andata in onda nell’anteprima libri di tv2000 – ci racconta la storia di questa formidabile impresa editoriale

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...