Torino. Salone del Libro 7/ Beatrice Masini: traduzione e classici

salone libro 2013Si chiamerà la biblioteca delle ragazze la nuova collana di Rizzoli che in autunno riproporrà alcuni grandi classici “al femminile”. Dopo una serie di valutazioni Beatrice Masini, responsabile della collana stressa, ha optato per delle ritraduzioni dei testi rinunciando nel contempo a qualsiasi apparato critico. Qui di seguito alcuni spunti del suo intervento al salone di Torino

“La biblioteca inzierà con dei classici notissimi, parlo delle Sorelle Bronte e di Jane Austen. Sembrerà paradossale ma una delle cose più complicate nell’approccio a queste traduzioni sono questioni che potrebbero sembrare banali: ad esempio la resa dei nomi, o la scelta tra il Lei e il Voi.”
Per questi e altri problemi, aggiunge Masini, nella redazione ci sono “delle regole interne che contemplano però anche delle eccezioni. Da noi poi spesso i redattori sono anche traduttori quindi c’è molta circolazione di opinioni e confronto permanente”
Ma allora come deve regolarsi un traduttore ‘esterno’ all’editrice? “Penso che un bravo traduttore – spiega – come prima cosa debba entrare in sintonia con il gusto dell’editore cui si rivolge e condividere molto il lavoro con la redazione. Bisogna evitare rigidità e dialogare sempre sul come e sul perché di certe scelte. Per noi questo è fondamentale nel tentativo di creare un tessuto comune che forse è la qualità più importante per il lavoro editoriale. Ecco perché è importante dialogare e sapersi spiegare, nella consapevolezza che è gli errori li fanno tutti ma quello che è davvero determinante è non abbassare mai il livello del linguaggio.

A fronte della domanda sulla ricezione di queste “ritraduzioni”, Beatrice Masini ha le idee chiarissime: “dobbiamo ricordarci che stiamo lavorando per un pubblico giovane. Sono loro il nostro riferimento e pazienza se forse qualche scelta farà arricciare il naso agli accademici”.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...