Una piccola grande passione: Culicchia e il Subbuteo

CulicchiaLui a Torino gioca in casa. Come testimonia anche la spilletta torinista d”ordinanza sistemata all”occhiello della giacca. Giuseppe Culicchia, enfant prodige della narrativa italiana, bazzica tra gli stand, partecipa alle presentazioni che spesso coordina o dove semplicemente interviene, fermandosi ogni tanto in qualche capannello dove, c”è da giurarci, lo sport si alterna alla discussione editoriale o letteraria. A proposito, se non l”avete ancora letto, a mo” di viatico vi consigliamo “Tutti giù per Terra” (1992), dal quale è stato tratto l”omonimo film con Valerio Mastrandrea. Noi lo abbiamo fermato per chiedergli scherzosamente conto di una passione all”apparenza molto demodé ma assolutamente in linea con un personaggio che come scrittore scava tra gli aspetti e le caratteristiche più periferiche e meno scontate della nostra società. Questa passione è il calcio in miniatura Subbuteo per la quale ha scritto anche una prefazione di una mostra… anche se…
 
Annunci

Un pensiero su “Una piccola grande passione: Culicchia e il Subbuteo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...